Sicilia, caldo record e i migranti tornano in Africa: “In Sicilia troppo caldo, meglio la guerra”

Sicilia. Nelle ultime settimane la temperatura ha raggiunto picchi record. Un caldo afoso che raramente si era percepito nell’isola. Sono state numerose le segnalazioni di malori e svenimenti. La situazione è talmente delicata che anche i migranti arrivati qui con sacrifici affrontando il mediterraneo hanno deciso di abbandonare l’isola e tornare a rischiare la vita per le guerre presenti nei propri paesi.
<<Siamo arrivati in Italia con tante speranze e mille sacrifici, ma c’è troppo caldo. Meglio tornare a casa e fare la guerra>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.