Messina, arrestata la coppia di sposi che aveva scelto di sposarsi il 28 giugno alle 12:30 con 35 gradi all’ombra

Messina, quello che doveva essere il giorno più bello della loro vita si è trasformato in una gita in questura. La coppia di giovani messinesi ha deciso di sposarsi il 28 giugno alle 12:30 con banchetto all’aperto. Tutto nella norma se non fosse per i 40 gradi all’ombra. A segnalare le nozze al 113 è stata la madre della sposa, la quale in preda ad una visione mistica dovuta al caldo e al sole battente ha trovato la forza di chiamare le forze dell’ordine. La polizia, una volta giunta sul posto non ha che potuto constatare lo stato degli invitati. Dopo l’intervento di 34 ambulanze la coppia è stata portata in questura.
<<E’ un reato gravissimo, sono stati lesi i diritti dell’essere umano. Molti parenti hanno rischiato il collasso>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.