Spettacolo, incredibile somiglianza tra Cateno De Luca e Damiano dei Maneskin, chiesto test del DNA

Messina. Non si fermano le polemiche per Damiano, il frontman dei Maneskin. Dopo le accuse dei francesi sul presunto utilizzo di droghe durante l’Eurovision da parte da Damiano, questa volta le accuse arrivano dalla Città dello Stretto. Sono stati tanti i fan messinesi del giovane cantante a notare un incredibile somiglianza tra Damiano e il sindaco Cateno De Luca, e in effetti è innegabile la somiglianza tra i 2.

<<Mia madre da ragazza abitava nella Valle del Nisi, ma mi ha sempre detto che mio padre era un tibetano. Mi sottoporrò al test del DNA.>> Queste le parole di Damiano alle quali si sono unite anche quelle del primo cittadino: <<Damiano mio figlio? Possibile, da ragazzo non ne lasciavo una. Faremo il test e sapremo presto la verità>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.