Ancora criminalità nel messinese, 35 enne mette il parmigiano sugli spaghetti con le vongole: richiesto l’ergastolo

Continua la striscia di criminalità nel messinese, dopo la richiesta dell’arancino al burro, oggi 35enne mette in parmigiano sugli spaghetti con le vongole. Richiesta la pena massima dal Pm del tribunale di Messina. “E’ un comportamento di chiara matrice criminosa, la legge in questi casi parla chiaro. Potrà sperare di avere uno sconto di pena solo se inizierà a collaborare con la giustizia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.