Messina: arrestato in flagranza di reato il ragazzo che raccoglieva le deiezioni del suo cane dal marciapiedi

Arresto e 600 euro di multa per il messinese che senza il minimo ritegno ha pulito il marciapiede buttando addirittura i fazzoletti nel cassonetto anziché lasciarli a terra. “Abbiamo capito subito che la situazione richiedeva il nostro intervento, e infatti non abbiamo esitato nell’intervenire e fermare il sospettato”

Idea di Giovanni Puglisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.