Messina, festeggia il compleanno a Cristo Re ma non usa fuochi d’artificio, arrestato 22enne

Nella notte del 18 giugno un 22enne messinese si è recato a Cristo re per festeggiare il proprio compleanno insieme ad alcuni amici. La serata procede bene , stappate, moffe e iastimate, fin quando il ragazzo giunta la mezzanotte si è limitato a festeggiare il compleanno con un applauso. Nessun botto, nessuno sparo, nessun rumore molesto. Ad avvertire le forze dell’ordine sono stati alcuni residenti che, infastiditi dal silenzio a mezzanotte hanno subito segnalato l’accaduto. Le forze dell’ordine una volta giunte sul post, hanno constatato l’assenza di giochi d’artificio e hanno provveduto con l’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.