“Che glutei egregi!” “Sei in cerca di un duello?” Arrivano a Messina gli zalli laureati

Arrivano a Messina i primi zalli laureati. Vestiti in giacca e cravatta, con diversi titoli di studio si comportano come i loro simili senza laurea, solo che si distinguono per l’eleganza nel parlare. Si tratta di casi in continuo aumento che, si stanno diffondendo sempre di più.

<<Anzichè guardarti storto ti querelano, e i tatuaggi li hanno in latino. Si tratta di un fenomeno sociologico relativamente nuovo. E’ la normale evoluzione dello zallismo, evoluzione naturale con la diffusione dei titoli di studio>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.