Messina, imprenditore offre per sbaglio equa paga e contratto regolare e trova subito giovani disposti a lavorare

Messina. Ha dell’incredibile la storia dell’imprenditore messinesi Giovanni Scupinu. Il 55enne, era in cerca di personale giovane per il suo locale, quando nel mentre di pubblicare l’annuncio qualcosa va storto. Scupinu mentre stava compilando l’offerta di lavoro ha erroneamente offerto equa paga e contratto regolare. Una volta pubblicato l’annuncio decine di giovani lo hanno contattato perchè interessati all’offerta.

<<E’ successo tutto per caso, nella mia mente ero convinto di aver offerto il solito contratto in nero con 13 ore di lavoro a 2 euro l’ora. Ho capito che ho commesso qualche errore nella compilazione della domanda quando mi sono arrivate numerose chiamate da giovani interessati all’offerta. Ora mi tocca ritirare l’offerta, sennò come me lo pago il macchinone?>> Queste le parole di Giovanni Scupinu.

Un pensiero su “Messina, imprenditore offre per sbaglio equa paga e contratto regolare e trova subito giovani disposti a lavorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.