“Compare lanna di Focaccia o arancino?” “Preferisco un’apericena”. Messina, sabato sera tra amici finisce in tragedia

Sabato sera finisce in tragedia. 35enne rifiuta focaccia e arancino per scegliere l’apericena, ricoverato al policlinico in prognosi riservata.

“Si tratta di aggressione, ma difficilmente potrà essere perseguita. Chi lo ha aggredito lo ha fatto per difendersi, non c’era intenzione di fare male quanto di stare bene. Non denunceremo il ragazzo che non ha fatto nulla male, anzi aveva ragione”. Queste le parole del padre del ragazzo ricoverato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.