Messina, è bufera per il medico che faceva il tampone nel posto sbagliato

E’ appena stato appena arrestato il medico messinese che faceva il tampone covid anale al posto di quello orale. Si tratta di un 45 enne dell’Annunziata che da qualche mese svolgeva nel suo studio l’esecuzione dei tamponi. Ad inchiodare il medico sono state le telecamere di sicurezza del suo studio. Le forze dell’ordine dopo aver visionato le riprese non hanno potuto che confermare i sospetti.

Il medico si è così difeso: “Non ho fatto male a nessuno, ad alcune persone piaceva pure”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.