Si reca alla segreteria Unime per un problema e riesce a risolverlo, 22enne sotto shock

Una strana storia quella del 22enne messinese, uno studente universitario, che questa mattina si è recato alla segreteria Unime di Piazza Antonello.
Dopo essersi recato allo sportello per parlare con un responsabile, convinto di dover tornare a casa senza aver risolto il problema, il ragazzo ha visto risolversi il problema in soli 5 minuti. L’emozione è stata così forte da portare il ragazzo ad un forte stato di shock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.